Seguici su Facebook
Italiano
English
Français
Deutsch
Espana
L'ARTICHAUT VIOLET

Un carciofo violaceo, carnoso e tenerissimo: il piacere dei piaceri tutto veneziano che va assaporato crudo

 

Gotthold Ephraim Lessing sosteneva che l’attesa del piacere è essa stessa il piacere.. Le castraure sono un carciofo tenerissimo ma carnoso, caratterizzato da poche temibili spine e da una forma allungata abbellita da sfumature violacee.

La castraura viene dunque tagliata preliminarmente per consentire alla pianta di sviluppare altri 18 – 20 carciofi laterali (i botoli) anch’essi deliziosi ma mai quanto il loro fratellino maggiore, il cui sapore è veramente unico. Si coltivano un po’ in tutta la gronda lagunare (Vignole, Lio Piccolo, Malamocco, Mazzorbo), ma i migliori provengono proprio dall’isola di Sant’Erasmo, l’orto secolare di Venezia, le cui verdure nutrite da un terreno in parte sabbioso, in parte cretoso, costituiscono il meglio di ciò che ogni mattina si può ammirare al mercato di Rialto. Già a fine seicento, così come ci informa il sito del meritorio Consorzio del carciofo violetto di Sant’Erasmo, associazione di 10 aziende agricole che tutelano e promuovono questo presidio Slow Food, il celebre cartografo francescano Vincenzo Maria Coronelli parlava con toni entusiastici di quest’isola lunga 4 chilometri e larga dai 500 ai 900 metri: “fra le isole che fanno argine alla Laguna di Venezia, si communera quella di Sant’Erasmo con belle vigne e giardini, da’ quali si somministra alla Metropoli quantità di erbaggi e frutti perfetti…”.

Il visitatore resterà sorpreso per i profumi, i silenzi, l’ordine delle coltivazioni, quella stessa “perfezione” decantata dal Coronelli, ancora ben godibile al prezzo di un semplice biglietto di vaporetto, partendo sia da Venezia (Fondamente Nuove), sia da Cavallino-Treporti. Tornando alle nostre castraure, esse sono splendide in ogni preparazione: il loro leggero sentore amarognolo può esaltare una frittata, un risotto. Fritte sono fantastiche a patto di leccarsi le dita. Ma crude, tagliate sottilissime, con un filo di olio extravergine d’oliva, sale e pepe sono il piacere dei piaceri. Tralasciando il piacere dell’attesa.

 www.carciofosanterasmo.it

CONTACTEZ NOUS
Rèservation
Offers speciales